Nelle Navi di Cemento e Amianto Visualizza ingrandito

Nelle navi di cemento e amianto

Nuovo

Guardarsi riflesso nello specchio del tempo, là dove l’infanzia viene rubata.

Nelle navi di cemento e amianto esiste un solo colore, di grigio si veste un bambino ma trova il sorriso dove i fiori sembrano avere i petali tinti di nero.

Maggiori dettagli

25 Articoli

10,00 €

Scheda tecnica

TitoloNelle navi di cemento e amianto
AutoreVincenzo Monfregola
Anno2017
Formato14x21 cm
CartaRevive Natural, riciclata al 100%
InchiostroEcologico a base vegetale
LicenzaCreative Commons 3.0
ISBN9788897883791

Dettagli

"Nelle navi di cemento e amianto" è un doppio libro, sono poesie che si alternano col raccontarsi del poeta. È l'autore che diventa "persona", si sveste e regala l'anima ai lettori: « In questo libro c’è il racconto dei miei anni, da quelli dell'infanzia ad oggi, e percorro con i lettori il tempo che mi ha accompagnato fino alla scelta del “chi” diventare da grande, chi esser per me stesso sui principi assimilati sino ad oggi. É un esperimento, un progetto che sto sviluppando da anni... è un percorso soprattutto emotivo e coinvolgente perché, con la consapevolezza che si acquisisce da grandi, mi rendo conto quanto io abbia vissuto in assoluta armonia grazie alla mia famiglia».

Vincenzo Monfregola nasce a Napoli nel giugno del 1976, frequenta l'Istituto Tecnico Industriale conseguendo il diploma in elettronica nonostante le sue attitudini per le materie umanistiche, infatti, per riscattare la voglia di darsi alla letteratura, intraprende attività culturali, diventando parte integrante di diverse redazioni giornalistiche e recensioni spesso pubblicate su libri e periodici letterari. Partecipa a numerosi Concorsi Letterari, laddove trova riscontro con altrettante incentivazioni e premi classificandosi egregiamente.Contemporaneamente riesce a pubblicare alcune sue opere in diverse rassegne artistico-culturale e antologie, alcune anche per uso scolastico, si cita "Nuove gemme letterarie" di Carello Editore.
Fonda nel 2001 il Centro Laboratorio Poetico per la crescita della cultura, affinché diventi sostegno di solidarietà verso chi ne ha veramente bisogno bandendo diverse edizioni del Concorso Letterario Nazionale di Poesia "Napoli 2001"; segue poi la pubblicazione della sua prima raccolta di poesie in"Nel tempo dei girasoli". Segnata la crescita artistico-letteraria quando un periodo anomalo vede Vincenzo Monfregolaallontanarsidalla poesia, prende le distanze da tutto ciò che è "scrivere" depone carta e penna; solo da pochi anni si rimette in gioco e lo fa partecipando alla IV^ edizione del Concorso Nazionale di Poesia e Narrativa "Io Racconto" di Firenze dove viene selezionato per la pubblicazione nell'antologia della poesia "Mai papà…" e la lettera "A te, nonna Lina". Vince la I^ Edizione del miniconcorso "Un libro con Rupe Mutevole" con la poesia "Ricordi sbiaditi di una vita vissuta", e si mette in discussione e punta all'estero presentandosi nella sezione in lingua "Castigliano", ottiene infatti una Menzione d'onore alla II^ Edizione del "Concurso de poesia Miguel G. Teijeiro" in Spain.
Paragrafo importante di questi ultimi anni sicuramente lo scrivono le sue ultime pubblicazioni, ritroviamo, infatti, Vincenzo Monfregola in una raccolta a quattro autori "Ruvido inchiostro", volume della raccolta editoriale "Trasfigurazioni" di Rupe Mutevole Edizioni, con la sua silloge "Alma"; subito dopo è resa edita anche "Follia" con Edizioni R.E.I. A novembre 2012 l'opera "Nel tempo dei girasoli" viene pubblicata nell'antologia "Luoghi di parole" di Aletti Editore. Nel maggio 2013 pubblica la raccolta di poesie "Maschera …ci trucchiamo ai confini del cuore…" nella divisione EGO di David and Matthaus Edizioni Letterarie.
Tra gli ultimi impegni culturali Vincenzo Monfregola si candida per diverse Rassegne Artistico-Solidali, i riconoscimenti importanti conferiti negli ultimi anni vengono sicuramente rappresentati dal PREMIO alla CARRIERA per la Letteratura – IV^ Edizione del Gran Galà di Poesia “Rende… in versi”, nel 2014; segue la MENZIONE D’ONORE alla III^ Ragunanza di Poesia 2016 – sez. Libro per la silloge MASCHERA, Roma 2016 e il titolo di FINALISTA alla V^ Edizione del Premio Letterario Nazionale “Un libro amico per l’inverno” per la silloge MASCHERA – Rende, 2016.
Ultimi premi conferiti sono stati SEGNALAZIONE CON TARGA DI MERITO - V^ Edizione del Premio di Poesia ALDA MERINI con l'opera "Gli occhi diventano voce" – Catanzaro, 2016 e VINCITORE ASSOLUTO alla XXVII^ Edizione del Premio Internazionale di Poesia “Porto Recanati” con la poesia “Quando il tempo non conosce le differenze”–Porto Recanati, 2016.

Recensioni

  • Blog
  • No customer comments for the moment.

    Scrivi una recensione

    Nelle navi di cemento e amianto

    Nelle navi di cemento e amianto

    Guardarsi riflesso nello specchio del tempo, là dove l’infanzia viene rubata.

    Nelle navi di cemento e amianto esiste un solo colore, di grigio si veste un bambino ma trova il sorriso dove i fiori sembrano avere i petali tinti di nero.

    Scrivi una recensione