La Stella Rossa del Sud Visualizza ingrandito

La Stella Rossa del Sud

Nuovo

Una utopia che nasce per l'uomo non può mai passare a diventare contro l'uomo. C'è un limite oltre il quale non si può andare, pena la perdita delle ragioni profonde che ci hanno mosso inizialmente. Questo limite è stato raggiunto e passato da un pezzo!

Roberto Buzzati, ex brigatisti

Maggiori dettagli

78 Articoli

13,00 €

Scheda tecnica

TitoloLa Stella Rossa del Sud
AutoreGiuseppe Formisano
PrefazioneBiagio Vesce
Anno2018
Formato14x21 cm
CartaRevive Natural, riciclata al 100%
InchiostroEcologico a base vegetale
LicenzaCreative Commons 3.0
ISBN9788897883852
LinguaItaliano

Dettagli

Non tutti ricordano che la storia delle Brigate rosse arrivata a un certo punto si trova una frattura: si arriva a una nuova concezione della lotta armata che non ha più gli operai al centro del pensiero ma il cosiddetto proletariato extramarginale, e il gruppo napoletano nasce proprio in quest’ottica. Il libro è composto da due capitoli più un’appendice: nel primo si spiega e si analizza proprio questa scissione, importante per comprendere la nascita della colonna napoletana e si ricostruiscono proprio le vicende dei brigatisti napoletani. La fonte principale è una sentenza del 1986 del tribunale di Napoli ma la ricostruzione poggia anche su fonti giornalistiche e sulla memorialistica degli ex brigatisi. Nel secondo si analizza la figura del capo colonna Giovanni Senzani, l’ex professore universitario è un brigatista poco conosciuto nell’opinione pubblica rispetto ad altri e su di lui si annidano vari sospetti come contatti con i servizi di sicurezza. Per tali fatti si riportano le dichiarazioni rilasciate in sede ufficiale da alcuni uomini delle istituzioni che hanno dubitato sulla figura di Senzani. Nello stesso capito ci sono tre paragrafi che riguardano Moro e le sue carte, collegate a Senzani.

Le conclusioni poggiano sul Field Manual, documento dell’Intelligence statunitense sull’utilizzo dei gruppi terroristici di sinistra mentre il documento in appendice è una dichiarazione di dissociazione dalla lotta armata di un brigatista.



Giuseppe Formisano è giornalista pubblicista, nel 2011 ha conseguito la laurea Triennale in Storia presso l’Università di Napoli “Federico II” e nel 2014 la laurea Magistrale in Scienze Storiche, presso lo stesso Ateneo.

Da sempre interessato alla storia contemporanea e in particolare a quella dell’Italia repubblicana, ha collaborato con vari giornali web scrivendo di storia, politica e calcio dilettantistico campano, settore nel quale ha mosso i primi passi nel giornalismo.




Recensioni

  • Blog
  • No customer comments for the moment.

    Scrivi una recensione

    La Stella Rossa del Sud

    La Stella Rossa del Sud

    Una utopia che nasce per l'uomo non può mai passare a diventare contro l'uomo. C'è un limite oltre il quale non si può andare, pena la perdita delle ragioni profonde che ci hanno mosso inizialmente. Questo limite è stato raggiunto e passato da un pezzo!

    Roberto Buzzati, ex brigatisti

    Scrivi una recensione