Nuovo I delitti della Rue Morgue Visualizza ingrandito

I delitti della Rue Morgue

9788897073321

Nuovo

Nel 1841 Edgar Allan Poe scrive The Murders in the Rue Morgue sul Graham’s Lady’s and Gentleman’s Magazine, inaugurando di fatto un nuovo genere letterario: il romanzo poliziesco.

Maggiori dettagli

10,00 €

10,00 € per 1

Scheda tecnica

TitoloI delitti della Rue Morgue
AutoreEdgar Allan Poe
Anno100
Formato15x21 cm
CartaRevive Natural, riciclata al 100%
InchiostroEcologico a base vegetale
LicenzaCreative Commons 3.0
ISBN9788897073321
LinguaItaliano

Dettagli

Ecco a voi il primo racconto poliziesco della storia della letteratura. Ecco a voi lo straordinario investigatore Auguste Dupin. Parigi, Rue Morgue, notte. Due donne vengono trovate morte, brutalmente assassinate. Multate, con la gola tagliata. La porta è chiusa dall’interno, così come le finestre. La polizia non sa che fa fare. I vicini hanno sentito urla e strani idiomi. La polizia arresta un innocente. Auguste Dupin entra in scena. Ed è qui che si mescolano una finestra che affaccia nel vuoto, un articolo di giornale, un rasoio, un marinaio e un essere venuto dal Borneo. Chi ha ucciso Madame L'Espanaye e sua figlia Camille? La soluzione è nella pagine di questo libro, una rara perla noir del padre del terrore Edgar Allan Poe. 

E’ il 1841 quando Edgar Allan Poe scrive The Murders in the Rue Morgue, pubblicato sul Graham’s Lady’s and Gentleman’s Magazine. Nemmeno lui poteva immaginare di dar vita a un nuovo genere letterario. Auguste Dupin, investigatore parigino e protagonista di numerosi racconti targati Poe, è il capostipite del genere giallo, colui che ha ispirato Sherlock Holmes e Hercule Poirot. Investigatore analitico, con un pensiero scientifico, quasi matematico. Deduzione e induzione. Non manca l’humor, un filo di malinconia e un tocco di umanità. Questa breve antologia del genio di Baltimora vi porta a spasso nella preistoria del genere noir, vi porta nella prima ancestrale sensazione di voler arrivare all’ultima pagina per scoprire chi è l’assassino. 

Edgar Allan Poe è uno dei più grandi scrittori della storia degli Stati Uniti d’America. E’ universalmente riconosciuto come il genio del terrore, inventore del racconto poliziesco e del giallo psicologico. I suoi libri e racconti sono celebri in tutto il mondo, ed è tradotto in decine di lingue. Non fu compreso dal pubblico e dalla critica dell’epoca e visse con problemi finanziari abusando di alcolici e sostanze stupefacenti. Tra i suoi scritti più importanti ricordiamo  Il gatto nero, Il pozzo e il pendolo e Ligeia. E’ uno scrittore ormai apprezzato da numerose generazioni che leggono i suoi libri di notte, sotto le coperte, illuminati da un torcia. 

Recensioni

No customer comments for the moment.

Scrivi una recensione

I delitti della Rue Morgue

I delitti della Rue Morgue

Nel 1841 Edgar Allan Poe scrive The Murders in the Rue Morgue sul Graham’s Lady’s and Gentleman’s Magazine, inaugurando di fatto un nuovo genere letterario: il romanzo poliziesco.

Scrivi una recensione