Nuovo Debito Visualizza ingrandito

Debito

9788831379120

Nuovo

Lo Stato Italiano ha un debito pubblico vicino ai 2350 miliardi di euro. Soldi ottenuti da banche che pretendono di riaverli con gli interessi. Come siamo arrivati a questa situazione? Che soluzioni e strategie stiamo adottando per venirne fuori? Perchè un tema così importante  sparisce dall’agenda politica italiana? Gesualdi sembra dirci che è finito il tempo degli scaricabarile. 

Maggiori dettagli

100 Articoli

10,00 €

Scheda tecnica

TitoloDebito
AutoreFrancesco Gesualdi
Anno2020
Pagine80
Formato17x12 cm
CartaRevive Natural, riciclata al 100%
InchiostroEcologico a base vegetale
ISBN9788831379120
LinguaItaliano

Dettagli

Lo Stato Italiano ha un debito pubblico vicino ai 2350 miliardi di euro. Soldi ottenuti da banche e privati che pretendono riaverli con gli interessi. Come siamo arrivati a questa situazione? Che soluzioni e strategie stiamo adottando per venirne fuori? C’è un’alternativa oltre l’austerità? Nonostante i sacrifici stiamo riducendo il nostro debito o cresce? Abbiamo il coraggio di far pagare i creditori? Perchè un tema così importante non viene analizzato pubblicamente e sparisce dall’agenda politica italiana? Queste sono solo alcune della domande a cui Gesualdi prova a rispondere attraverso le pagine di questo libro. Gesualdi sembra dirci che è finito il tempo degli scaricabarile. 

Francesco Gesualdi è un saggista italiano, allievo di Don Lorenzo Milani alla Scuola di Barbiana. Ha fondato la rete Lilliput e coordina il Centro Nuovo Modello di Sviluppo. Collabora con Altraeconomia.

Recensioni

No customer comments for the moment.

Scrivi una recensione

Debito

Debito

Lo Stato Italiano ha un debito pubblico vicino ai 2350 miliardi di euro. Soldi ottenuti da banche che pretendono di riaverli con gli interessi. Come siamo arrivati a questa situazione? Che soluzioni e strategie stiamo adottando per venirne fuori? Perchè un tema così importante  sparisce dall’agenda politica italiana? Gesualdi sembra dirci che è finito il tempo degli scaricabarile. 

Scrivi una recensione