Nuovo Sognai la neve bruciare -preorder Visualizza ingrandito

Sognai la neve bruciare - preorder

9788831379328

Nuovo

Ecco dopo oltre quarant’anni il primo libro scritto da Antonio Skármeta. Questa è la storia di un giovane arrogante che arriva nelle strade di Santiago per diventare un calciatore, nel frattempo la sua nazione passa dall’entusiasmo socialista di Allende al colpo di stato di Pinochet, capace di trasformare uno stadio di calcio in un centro di tortura.  

Maggiori dettagli

99 Articoli

16,00 €

16,00 € per 1

Scheda tecnica

TitoloSognai la neve bruciare
AutoreAntonio Skármeta
Anno2021
Pagine288
Formato15x21 cm
CartaRevive Natural, riciclata al 100%
InchiostroEcologico a base vegetale
ISBN9788831379328
LinguaItaliano

Dettagli

Ritorna in Italia dopo oltre quarant’anni il primo libro scritto da Antonio Skármeta. Tradotto in 15 lingue. Una ballata di muchachos del Cile di Salvador Allende. Un giovane arrogante arriva nelle strade di Santiago per diventare un calciatore, nel frattempo la sua nazione passa dall’entusiasmo socialista di Allende al colpo di stato di Pinochet, capace di trasformare uno stadio di calcio in un centro di tortura. Il fuoco e il sangue, in questo libro Skármeta ce li restituisce con una potenza devastante. Leggere Skármeta significa respirare a pieni polmoni lo zolfo di Pinochet e la cenere del sogno di Allende.

 

Antonio Skármeta è uno degli scrittori cileni più importanti al mondo. Tradotto in 20 lingue, oltre 15 milioni di copie vendute.

Il suo romanzo Il postino di Neruda ha ispirato il film di e con Massimo Troisi. Ha vinto premi in tutta Europa.

Recensioni

No customer comments for the moment.

Scrivi una recensione

Sognai la neve bruciare - preorder

Sognai la neve bruciare - preorder

Ecco dopo oltre quarant’anni il primo libro scritto da Antonio Skármeta. Questa è la storia di un giovane arrogante che arriva nelle strade di Santiago per diventare un calciatore, nel frattempo la sua nazione passa dall’entusiasmo socialista di Allende al colpo di stato di Pinochet, capace di trasformare uno stadio di calcio in un centro di tortura.  

Scrivi una recensione