Nuovo Rappresaglia italiana - copertina variant Visualizza ingrandito

Rappresaglia italiana - copertina variant

9788831379489

Nuovo

14 agosto 1861. Una banda di briganti uccide 41 soldati del neonato esercito italiano. 400 bersaglieri vengono inviati a Pontelandolfo e Casalduni dagli alti comandi. È una strage, una rappresaglia italiana. Un eccidio dell’Italia post-unitaria. Gigi Di Fiore, attraverso la storia di due giovani, ricostruisce la violenza sul paese e sui suoi abitanti. 

BOOKDEALER

Maggiori dettagli

147 Articoli

15,00 €

15,00 € per 1

Scheda tecnica

TitoloRappresaglia italiana
AutoreGigi Di Fiore
Anno2021
Pagine272
Formato15x21 cm
CartaRevive Natural, riciclata al 100%
InchiostroEcologico a base vegetale
ISBN9788831379489
LinguaItaliano

Dettagli

14 agosto 1861. Una banda di briganti uccide 41 soldati del neonato esercito italiano. 400 bersaglieri vengono inviati a Pontelandolfo e Casalduni dagli alti comandi. È una strage, una rappresaglia italiana. Un eccidio dell’Italia post-unitaria. Gigi Di Fiore, attraverso la storia di due giovani, ricostruisce la violenza sul paese e sui suoi abitanti. Un libro a cavallo fra il romanzo e la ricostruzione storica, che racconta una delle pagine più sanguinose del Risorgimento. Un volume necessario che solo il talento narrativo di Gigi Di Fiore poteva regalarci.

Gigi Di Fiore è una delle firme più autorevoli de Il Mattino, ha pubblicato oltre 20 libri. Esperto di camorra, di storia del Mezzogiorno e revisionismo del Risorgimento. Vincitore del Premio Saint Vincent per il giornalismo e del Premio Dorso per il Mezzogiorno. È cittadino onorario di Pontelandolfo.

Recensioni

No customer comments for the moment.

Scrivi una recensione

Rappresaglia italiana - copertina variant

Rappresaglia italiana - copertina variant

14 agosto 1861. Una banda di briganti uccide 41 soldati del neonato esercito italiano. 400 bersaglieri vengono inviati a Pontelandolfo e Casalduni dagli alti comandi. È una strage, una rappresaglia italiana. Un eccidio dell’Italia post-unitaria. Gigi Di Fiore, attraverso la storia di due giovani, ricostruisce la violenza sul paese e sui suoi abitanti. 

BOOKDEALER

Scrivi una recensione